1° Novembre 2019 – Mostra d’ arte nella suggestiva cornice dello storico Palazzo Ferrante a Civita d’Antino

1° Novembre 2019 – Mostra d’ arte nella suggestiva cornice dello storico Palazzo Ferrante a Civita d’Antino

In occasione della visita del 1° Novembre a Civita d’Antino (Aq) della direttrice del Museo Skovgaard (Viborg, Dk), Anne-Mette Villumsen, accompagnata da circa 30 soci sostenitori dello stesso museo, sarà allestita in una sala del Palazzo Ferrante, storico edificio risalente ai primi anni del seicento, oggetto di un progetto di recupero da parte dei proprietari, prof. Felice Casucci e Manfredo Ferrante, una mostra di circa 20 opere di Artisti danesi, realizzate tra il 1883 e il 1915 sotto la guida del maestro danese Kristian Zahrtmann, oltre ad altre opere di artisti scandinavi che vissero e viaggiarono nel territorio abruzzese.

Posted by redazione 10 29, 19 Commenti disabilitati su 1° Novembre 2019 – Mostra d’ arte nella suggestiva cornice dello storico Palazzo Ferrante a Civita d’Antino
Continua a leggere

Appuntamento con la bellezza, Giornate FAI di Primavera a Civita d’Antino (14-15 aprile 2018)

Appuntamento con la bellezza, Giornate FAI di Primavera a Civita d'Antino (14-15 aprile 2018)

Le Giornate FAI di Primavera previste inizialmente per sabato 24 e domenica 25 Marzo 2018 e posticipate causa avverse condizioni meteo a sabato 14 e domenica 15 aprile 2018 rappresentano un appuntamento di assoluto prestigio per l’intera Valle Roveto, un evento nazionale di grande attrattiva, con il nobile proposito di accompagnare gli italiani a scoprire o riscoprire la bellezza che li circonda, che spesso passa inosservata o, peggio, viene dimenticata e deturpata.

“Si protegge ciò che si ama e si ama ciò che si conosce” ricorda la fondatrice Giulia Maria Crespi. Per questo le Giornate FAI, di Primavera e d’Autunno, hanno un unico destino: quello di diventare sempre più grandi, più vive e vissute, per avvicinare sempre più persone alla bellezza dell’arte, della cultura e della storia.

Posted by redazione 03 13, 18 Commenti disabilitati su Appuntamento con la bellezza, Giornate FAI di Primavera a Civita d’Antino (14-15 aprile 2018)
Continua a leggere

Civita d’Antino ricorda Zahrtmann a cento anni dalla sua scomparsa

Civita d'Antino ricorda Zahrtmann a cento anni dalla sua scomparsa

Nel centenario della morte dell’autorevole pittore danese Kristian Zahrtmann (1843-1917), Civita d’Antino ricorda lo straordinario protagonista di quel singolare cenacolo scandinavo che dal 1883 al 1915 caratterizzò il paese abruzzese che, proprio grazie a Zahrtmann, legatissimo ai paesaggi montani, ai costumi locali e alle tradizioni popolari e religiose, nonché all’innato spirito di ospitalità che avvertiva nella popolazione, divenne sede italiana della sua scuola che attirò decine di artisti provenienti soprattutto dalla Danimarca, ma anche da Norvegia, Svezia e Finlandia. Negli ultimi anni una parte significativa di opere è tornata in Italia per merito della Fondazione Pescarabruzzo.

Posted by redazione 08 08, 17 Commenti disabilitati su Civita d’Antino ricorda Zahrtmann a cento anni dalla sua scomparsa
Continua a leggere

In The Light of Italy” Colori e paesaggi di Civita d’Antino in una prestigiosa mostra a Copenaghen

In The Light of Italy” Colori e paesaggi di Civita d'Antino in una prestigiosa mostra a Copenaghen

Resterà aperta a Copenaghen, dal 23 settembre prossimo fino al 29 gennaio 2017, “In The Light of Italy”, l’importante rassegna dei pittori danesi e norvegesi che nel periodo 1879-1886 hanno riportato sulla tela la luce e i colori d’Italia nei loro viaggi esplorativi nella Valle del Liri e nella Valle Roveto. In circa trecento pagine il catalogo della mostra documenta la produzione pittorica di Krøyer, Skovgaard, Philipsen, Pedersen, Zahrtmann, Petersen, Mayer Ross ed altri, che si ispirarono ai paesaggi e a scene di vita quotidiana di Civita d’Antino e della vicina Sora.

Posted by redazione 09 20, 16 Commenti disabilitati su In The Light of Italy” Colori e paesaggi di Civita d’Antino in una prestigiosa mostra a Copenaghen
Continua a leggere

Spirale della Memoria: la salita con le ciaspole ai piedi e la cottora con i “frascaregli”

Spirale della Memoria: la salita con le ciaspole ai piedi e la cottora con i “frascaregli”

Articolo di Luca Gianotti (Quotidiano Il Centro del 6 gennaio 2015). Quarto giorno. La serata a Civita d’Antino dedicata alla memoria ha visto la partecipazione di molte persone, di tutte le età, ed è stata occasione per riflettere su come certe scelte si ripercuotano sulla comunità locale. Il confronto tra Canistro, dove si decise già nel 1915 di spostare il paese a valle, e Civita, dove si decise di ricostruire il paese proprio là dov’era. Queste scelte cambiano la vita delle persone. La serata si è conclusa con l’ottima cena cucinata da Stefania e Roberto dell’Antica Osteria Zahrtmann: formaggi affinati, carpaccio di baccalà, pasta alla chitarra, questa osteria è un piccolo vanto del paese, come mi conferma l’ex sindaco Paolo Fantauzzi.

Posted by redazione 01 31, 15 Commenti disabilitati su Spirale della Memoria: la salita con le ciaspole ai piedi e la cottora con i “frascaregli”
Continua a leggere