II^ Edizione di inQuadrando paesaggi a Civita d’Antino, percorsi d’arte lunghi un secolo


3 Settembre 2011 dalle 09.00 a.m fino a tarda notte Civita d’Antino Centro storico. – COMUNICATO STAMPA – “Civita è un posto che quando io non ci sono si sbiadisce ed ogni volta che ci ritorno mi sorprende con le sue meraviglie in tutti i sensi” K. Zahrtmann Civita D’Antino, 17 Agosto 2011. Inquadrando paesaggi si propone anche quest’anno di celebrare l’incontro dei pittori danesi, guidati da Kristian Zahrtmann, con il suggestivo paesaggio di Civita D’Antino. La giornata prevede un percorso itinerante di arte, eventi teatrali e musicali, lungo le antiche strade del paese, di degustazione eno-gastronomica, ispirati al tema dominante  della giornata che andranno ad arricchire la poesia del paesaggio e dei vicoli di Civita d’Antino.

Tra le novità di questa seconda edizione c’è lo svolgimento di un laboratorio di scenografia, a cura della nota scultrice abruzzese Licia Galizia, che ha come tema la realizzazione di cornici artistiche per “inquadrare” gli scorci impressi sulle tele dei pittori scandinavi. Il percorso figurativo sarà basato sulle vedute e sui paesaggi rappresentati nei quadri realizzati dai pittori della scuola danese di Kristian Zarthmann dalla fine dell’Ottocento ai primi del Novecento. Anche quest’anno durante l’evento verrà assegnato, da parte di una giuria critica, la II^ edizione del Premio di Pittura Estemporanea “KRISTIAN ZAHRTMANN” Scorci di vita quotidiana e paesaggi di Civita d’Antino e della Valle Roveto. * Sono ancora aperte le iscrizioni all’estemporanea. All’evento saranno presenti numerosi ospiti illustri del panorama dell’arte. Tra i componenti della giuria critica ci sono: Arch.prof. Paolo Luccioni-Docente facoltà di Architettura Università “La Sapienza di Roma; Nicola Monti- della Galleria Pio Monti; Luigi Frappi-Pittore paesaggista; Domenico Colantoni- Pittore; Fabio De Vincentiis-Collezionista; Prof. Gabriele Di Francesco-Docente di Sociologia Università “D’Annunzio” di Teramo. Presso il Museo “Antinum” di Civita d’Antino sarà inaugurata la mostra “Arte Contemporanea” dove esporranno gli artisti: Alessandro Cannistrà, Daria Paladino e Giorgio Pignotti artisti della Biennale di Venezia 2011. In esposizione inoltre il pittore Carmine Di Pietro e lo scultore Nico Perrotta. Presenzieranno i rappresentanti della Regione Abruzzo, della Provincia dell’Aquila e delle Ambasciate Scandinave. Sarà presente all’evento come Testimonial l’attore Edoardo Siravo che durante la conferenza stampa prevista per le 17.30, reciterà una delle emozionanti lettere di Kristian Zahrtmann dedicate a luoghi e personaggi di Civita D’Antino. L’organizzazione e la direzione artistica della manifestazione è stata curata anche quest’anno dalla Sisko s.r.l

Programma

Ore 9.30 Timbratura delle tele e inizio estemporanea di pittura; Inizio laboratorio di scenografia a cura di Licia Galizia.

Ore 11.00 Museo “Antinum”-Apertura Mostra “Arte Contemporanea” a cura di Gabriele Di Francesco Artisti: Aessandro Cannistrà, Carmine Di Pietro, Daria Paladino,Giorgio Pignotti.

Ore 12.30 Apertura delle cantine enogastronomiche Presentazione pittori, fotografi e giuria critica.

Ore 15.00 Laboratorio di pittura per i piccoli artisti a cura di “Africa Mission” Cooperativa sociale.

Ore 16.30 Spettacoli teatrali itineranti a cura di Andrea Bartolomeo.

Ore 17.30 Conferenza stampa con le istituzioni e inaugurazione bacheche permanenti.

Ore 18.30 Spettacolo teatrale “Notturno sotto le stelle” a cura della Compagnia “Aleph”.

Ore 21.00 Premiazione Estemporanea;componenti giuria critica: Arch.prof. Paolo Luccioni-Docente facoltà di Architettura Università “La Sapienza di Roma; Nicola Monti-Galleria Pio Monti; Luigi Frappi- Pittore paesaggista; Domenico Colantoni- Pittore; Fabio De Vincentiis-Collezionista; Prof. Gabriele Di Francesco-Docente di Sociologia Università “D’Annunzio” di Teramo.

Ore 21.30 Esibizione del gruppo musicale “I Pizzica Salentina”.

* Sono ancora aperte le iscrizioni per partecipare alla 2^ edizione del Premio di Pittura Estemporanea “KRISTIAN ZAHRTMANN” Scorci di vita quotidiana e paesaggi di Civita d’Antino e della Valle Roveto, che si svolgerà nell’arco dell’intera giornata del 3 Settembre 2011 nell’antico centro storico di Civita D’Antino. E’ previsto un premio in denaro per il primo classificato. Tutti i pittori iscritti potranno esporre anche le proprie opere. Per realizzare tali cornici gli artisti potranno utilizzare qualsiasi tipo di materiale, a loro discrezione, purché si rispetti il tema dell’evento. Questi laboratori si rivolgono a due categorie di partecipanti, il primo è pensato per i giovani delle scuole elementari e medie mentre il secondo è rivolto ai giovani studenti di scuole d’arte ed accademie.    

I commenti sono chiusi.